Home > Driver Scheda > Avago Technologies

Avago Technologies

Contents

Esempi : iwconfig eth0 mode Managed iwconfig eth0 mode Ad-Hoc ap Forza la scheda a collegarsi all'Access Point fornito con l'indirizzo se è disponibile. Noise level Livello di rumore di fondo (quando nessun pacchetto viene trasmesso). Tag Cloud Valutazione Voto complessivo 3.5 calcolato su 9 voti Utile (5) Ispirazione (2) Divertente (2) Ubuntu, così come la maggior parte delle distribuzioni GNU/Linux, possiede una gran quantità di Spostarsi con il proprio portatile implica, però, cambiare rete molto spesso e il dover riconfigurare la rete ad ogni spostamento potrebbe risultare difficile, oltre che noioso.

Se non è stato installato lo strumento grafico, procedere come segue: Scegliere Applicazioni->Accessori->Terminale e digitare: sudo ndiswrapper -i ~/Desktop/drivername.inf Il comando precedente assume che il file .INF sia chiamato nomedriver.inf e Se è stato installato lo strumento grafico ndisgtk, per configurare ndiswrapper, selezionare Sistema->Amministrazione-> Windows Wireless Drivers e seguire le istruzioni a schermo. a socio unico - P.I. 02947530784. Rx invalid nwid Numero di pacchetti ricevuti con un differente NWID o ESSID.

Avago Technologies

L'indirizzo dovrebbe comparire sulla prima riga, dopo «HWaddr». off and on disabilitano e riabilitano la crittografia. Configurare la scheda di rete in Kubuntu [nota per il revisionatore] Io uso solamente Gnome, quindi non sono proprio certo che la procedura qui descritta sia corretta, sebbene abbia dato una AC'97 Modem Controller (rev 80)00:12.0 Ethernet controller: VIA Technologies, Inc.

Per risolvere questo problema sono stati sviluppati una serie di programmi che attivano l'interfaccia di rete automaticamente quando determinano una rete disponibile. Il_Santo Prode Principiante Messaggi: 60Iscrizione: dicembre 2007 Torna su Vai giù Mostra ultimi messaggi: Tutti i messaggi1 giorno7 giorni2 settimane1 mese3 mesi6 mesi1 anno Ordina per AutoreOra di invioTitolo CrescenteDecrescente Si puo' comunque specificare un nome diverso, ad esempio wlan0, aggiungendo la riga: IFNAME[0]="wlan0" Se durante l'installazione avete configurato la rete, il gruppo 0 sara' gia in uso con i valori Per cambiare quale sia l'attuale chiave attiva, basta inserire [index] senza inserire alcuna chiave).

Potete quindi lasciare l'essid visibile. Broadcom Brocade Alla richiesta di attivare la connessione all'avvio, è consigliato acconsentire. WPA Supplicant: configurazione per l'accesso protetto tramite WPA. http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/AbilitareDriverProprietari Come prima cosa, per conoscere il nome assegnato alla scheda di rete, è sufficiente digitare, all'interno di una finestra del terminale, il comando: iwconfigil cui ouptu dovrebbe essere simile a: lo

Nicola Riva Scoppiettante Seguace Messaggi: 829Iscrizione: luglio 2010Località: Lugano Desktop: Unity Distribuzione: Ubuntu 12.04 Torna su Vai giù Rispondi citando Re: [Driver] Come Installare driver Scheda di rete da Il_Santo I metodi esposti di seguito sono validi solo per Slackware o per distribuzioni da essa derivate. Passiamo alle protezioni. Quello che vi serve e', ancora una volta, il nome del driver (cercato attraverso internet).

Broadcom Brocade

Per informazioni su come configurare i modem ADSL su porta USB, consultare la sezione chiamata “Modem ADSL USB”. http://help.ubuntu-it.org/7.04/ubuntu/internet/it/connect-to-internet.html Eseguite # ifconfig Il risultato dovrebbe essere simile a questo: eth0 Link encap:Ethernet HWaddr 00:c2:F6:e3:74:40 inet addr:192.168.1.2 Bcast:192.168.1.255 Mask:255.255.255.0 UP BROADCAST MULTICAST MTU:1500 Metric:1 ...lo Link encap:Local Loopback inet addr:127.0.0.1 Mask:255.0.0.0 Avago Technologies Il resto di questo paragrafo contiene delle istruzioni generiche dato che router differenti funzionano in modo diverso. È consigliato fare sempre riferimento al manuale del proprio router. Qualcomm PARAMETRI essid Imposta l'ESSID (oppure il nome della rete - in alcuni prodotti può anche essere chiamato Domain ID).

Per conoscere quale scheda e versione della stessa è supportata dai relativi driver, consultare questa pagina. Editate il file di configurazione /etc/wpa_supplicant.conf al fine di rispecchiare le impostazioni di protezione settate nell'Access Point, seguite la documentazione sul sito o tramite le pagine man: $ man wpa_supplicant.conf Per Tx excessive retries Numero di pacchetti che il sistema non è stato in grado di spedire. Il comando ha rilevato 3 interfaccie: una ethernet eth0, una loopback lo (utilizzata per i collegamenti a localhost) ed una wireless eth1.

Se il valore è seguito da mW, questo verrà automaticamente convertito in dBm. VT82xxxxx UHCI USB 1.1 Controller (rev 80)00:10.3 USB Controller: VIA Technologies, Inc. Iscriviti ora (è gratuito!) Username: Password: www.MegaLab.it Cerca Home more Cerca Nuvola Tag Calendario pubblicazioni Canali more Default Tecniche Avanzate Sicurezza Mondo Windows Trucchi & Suggerimenti Internet Software Applicativo Audio Video DISPLAY Per ogni dispositivo che supporta le estensioni wireless, iwconfig mostrerà il nome del protocollo MAC protocol (nome del dispositivo per protocolli proprietari), l' ESSID (nome della rete), l' NWID, la

Alcuni parametri hanno due modalità (come il bitrate). Per impostare una chiave diversa dalla chiave corrente, aggiungere prima o dopo [index] alla chiave stessa (questo non cambierà quale sia la chiave attiva). È possibile inoltre inserire la chiave come Molti router wireless consentono di restringere l'accesso a degli indirizzi MAC specifici. È possibile reperire l'indirizzo MAC della propria scheda senza fili con il comando ifconfig wlan0, sostituendo la dicitura «wlan0»

non sono tanto pratico a cercare per ubuntu ecc.

Se il comando che segue non funziona, è necessario installare questo pacchetto che è disponibile sul CD di Ubuntu. Qualche volta questa valori sono senza unità (numero di beacon periodici, dwell o altro). Una volta configurata la rete, fare clic sul pulsante «Attiva» che si trova vicino alla scelta della configurazione da caricare (la numero 1) e poi fare clic su «Applica» per salvare Le ultime dal Forum Array monodimensionaliUltimo messaggio di EstelJordan il 14/07/2017 04:17:07 MBOX to PST ConverterUltimo messaggio di Phillcalls il 14/07/2017 07:44:36 Incredimail non riconosce FlashplayerUltimo messaggio di Barbarella il 13/07/2017

Per maggiori dettagli leggi l'INFORMATIVA ESTESA. L'interfaccia USB non è tra le migliori da utilizzare per l'accesso alla rete. Per maggiori informazioni sull'uso dei comandi consultate le pagine man $ man nome_comando I DRIVERS Il primo passo consiste nel verificare il completo riconoscimento della scheda, wired o wireless, dal sistema Al suo interno sono presenti quattro gruppi di parametri a cui e' possibile attribuire un valore.

Queste istruzioni si riferiscono solo alle versioni x86 e AMD64 di Ubuntu, non alla versione di Ubuntu per PowerPC (PPC). Infine, chiede se attivare immediatamente la connessione. Con una WEP open utiliziamo: WLAN_KEY[1]="testo_password" Con una WEP shared utiliziamo: WLAN_KEY[1]="restricted testo_password" Se invece abbiamo una WPA utiliziamo: WLAN_WPA[1]="wpa_supplicant"WLAN_WPADRIVER[1]="wext" Cio' permette di caricare wpa_supplicant che si occupera' di gestire i Un tipico output del terminale potrebbe essere ad esempio questo: 03:00.0 Network controller [0280]: Broadcom Corporation BCM4322 802.11a/b/g/n Wireless LAN Controller [14e4:432b] (rev 01)I dati che interessano sono: Card/Model - BCM4322

Se si desidera invece utilizzare uno script automatico per cambiare rete, è possibile utilizzare getwifi, disponibile a questo indirizzo; in alternativa è possibile utilizzare wifi-radar, uno strumento dotato di interfaccia grafica, Connessioni ADSL Tutti i modem ADSL (tradizionali e modem-router) che usano una connessione Ethernet sono supportati da Ubuntu; sono inoltre supportati anche alcuni modelli di modem ADSL su porta USB. Rx invalid frag Numero di pacchetti che il sistema non è stato in grado di riassemblare correttamente i frammenti dello strato fisico (solitamente uno è stato perso). Questo è utilizzato per evitare il rumore di fondo, e dovrà essere impostato a seconda del livello di rumore.

Esempi : iwconfig eth0 retry 16 iwconfig eth0 retry lifetime 300m iwconfig eth0 retry min limit 8 commit Alcune schede sembra non applichino immediatamente le modifiche fatte attraverso le Wireless Extensions Il bit-rate è la velocità alla quale i bit sono trasmessi attraverso il mezzo, la velocità del collegamento può essere più bassa a causa della condivisione del mezzo o per vari All'interno della «Configurazione 1» la casella «Interfaccia: rileva automaticamente?» dovrebbe avere già il segno di spunta e nel relativo campo dovrebbe essere mostrata la scheda di rete rilevata automaticamente dal sistema. Usare il peer DNS.

I parametri dell' Access Point saranno mostrati come Cell in modalità ad-hoc (per ovvie ragioni), ma comunque funzionerà allo stesso modo Se /proc/net/wireless è disponibile, iwconfig mostrerà anche il suo contenuto.

© Copyright 2017 obengtech.com. All rights reserved.